logo trasparente piccolo
Logo-RSTClogo-DANimagesADISUB-Big

SlideShow

  • Diventa sub per nuotare con loro

    Con poco tempo scoprirai le meraviglie del mare
  • Corsi istruttori e divemaster

    Fai del tuo divertimento una professione
  • viaggia con noi

    Organizziamo viaggi internazionali e locali per scoprire i fondali più belli e divertirci come veri amici
  • Corsi sub personalizzati

    I nostri istruttori ti seguiranno ogni istante per farti diventare un sub esperto
prev next

Eletto il nuovo consiglio direttivo

eletto il nuovo consiglio direttivo
 

Martedì 25 marzo 2014, in un clima sereno e di amicizia, si è rinnovato il consiglio direttivo della Tridacne Sub.


La serata inizia con il saluto del Presidente Gregori Caterina che passa immediatamente ad illustrare le attività svolte negli anni 2010 - 2013 e il bilancio del 2013

“Saluto tutti e Vi ringrazio per essere presenti.
Vi ricordo brevemente quello che abbiamo fatto in questi ultimi 4 anni, che ho vissuto come Presidente della TRIDACNE SUB. Abbiamo avuto un’attività molto intensa...

L’Associazione ha portato avanti tante iniziative ed è cresciuta professionalmente grazie soprattutto all’enorme lavoro svolto dal Consiglio e dai tecnici. Il Consiglio Direttivo dal 2010 ad oggi  si è riunito 19 volte e ha indetto 9 assemblee con i soci, tutto regolarmente verbalizzato. Abbiamo avuto anni di grandi frutti e le uniche difficoltà le abbiamo avute alla fine del 2013 a causa di un disgregamento associativo di cui tutti siete al corrente e su cui non voglio soffermarmi questa sera.
Conclude dicendo: “Siamo soddisfatti della partecipazione che abbiamo avuto da parte Vs. soprattutto  in questo ultimo anno. Vi ringraziamo e Vi chiediamo di continuare ad essere partecipi e attivi il più possibile  al fine di migliorarci tutti nell’attività che amiamo,  e di divertirci il più possibile con serenità e con spirito di gruppo e associativo.
La TRIDACNE Sub è nata per amore e passione per il mare  da parte di  Patrizio, Francesco e Caterina che volevano divulgare questa passione a tutti nel territorio.Con grande sincerità a nome di tutti  Vi ringraziamo per averci permesso di realizzare il nostro sogno. Vi lascio con una frase di Cousteau: Dopo l’istante magico in cui  i miei occhi si sono aperti nel mare, non mi è stato più possibile vedere, pensare, vivere come prima”.
La relazione viene salutata con un calorosissimo quanto lungo applauso.


Relazione del segretario per il bilancio consuntivo
Dopo il Presidente prende la parola il segretario per illustrare il bilancio consuntivo del 2013.
Si presenta le varie attività svolte e la fatica di trovare le risorse economiche per farne fronte.

Per le entrate, il totale delle entrate in cassa è stato di: 7.710,00 €. di queste: Entrate totali  18.706,70 €. con  l’apertura di cassa al 01.01.2013 di 996,70 €. e la chiusura cassa al 31.12.2013 è stata di:  208,95 €..
Per la Banca : il totale entrate in banca: 34.518,12 €. e totale entrate 34.830,32 €. con l’apertura al 01.01.2013 di 312,20 €. La chiusura al 31.12.2013 è stata di 410,15 €.

Le uscite: in linea con le entrate hanno visto 8. 497,75 euro dalla cassa e 34.420,17 dalla banca.



Si sottolinea che la crisi ha fatto diminuire le entrate. L’entrata maggiore si evidenzia con la raccolta del viaggio a Walea ma diventa solo una partita di giro. Le adesioni sono scese

sensibilmente arrivando a recepire solo 1.000 euro per un numero di 40 soci paganti. I corsi sono per lo meno stabili a 6.710 euro considerando l’aumento dei corsi divemaster. Le spese invece sono aumentate soprattutto per la manutenzione della barca e per la gestione delle comunicazioni. Comunque non possiamo lamentarci in quanto abbiamo mantenuto lo standard previsto. Sono diminuiti i rimborsi agli istruttori.
L’Assemblea approva il bilancio all’unanimità.

La Parola passa ai soci e consiglieri.

Patrizio Scartozzi presenta alcune attrezzature da poter reperire e alcune indicazioni tecniche. Si parla anche di alcuni progetti futuri come il corso della oceanreef che seguiranno i due Trainer a Santa Margherita Ligure il 10 maggio. Si chiede per questo uno sforzo economico e alcuni sponsor che possano sostener la spesa di questa iniziativa che potrebbe cambiare la subacquea ricreativa. Si presenta anche il viaggio all’Isola D’Elba del 31 maggio 1-2 giugno 2014.



Le votazioni per l’elezione del Consiglio direttivo.
Il segretario presenta il regolamento per procedere alle elezioni.
I candidati sono 7 iscritti in ordine alfabetico e sono :
1. Caselli Gianfranco
2. Ciabattoni Francesco
3. Cicchini Giancarlo
4. Gregori Caterina
5. Gregori Raffaella
6. Sabatini Antonio
7. Scartozzi Patrizio
Ogni socio ordinario potrà esprimere un solo voto, indicando tre preferenze tra i
nominativi presenti sulla lista segnando con una x il nominativo scelto. Il socio che verrà chiamato dopo aver firmato riceverà la scheda (verde) per le votazioni. La scheda piegata in quattro parti verrà depositata nella scatola predisposta.

Si chiama a presiedere le votazioni il socio Chiara Macci e lo scrutatore, socio Felicetti Fabio.



Esito
Alle ore 22,30 si è dichiarata chiusa la votazione. Si è proceduto alla spoglio pubblico leggendo ad alta voce le preferenze segnate sulle schede.
I votanti sono stati 38 (tra questi 12 delegati), le schede valide sono state 38, nessuna annullata.

I risultati sono i seguenti:

Ciabattoni Francesco voti n. 29
Scartozzi Patrizio voti n. 26
Gregori Caterina voti n. 23
Gregori Raffaella voti n. 12
Cicchini Giancarlo voti n. 10
Sabatini Antonio voti n. 5
Caselli Gianfranco voti n. 4

I primi cinque eletti fanno parte del nuovo consiglio il quale alla prima seduta provvederà a indicare le nomine di Presidente, vice, segretario.
Sabatini Antonio viene indicato come primo tra i non eletti e Caselli Gianfranco il secondo tra i non eletti. Il Consiglio ha validità fino al 2018. L’assemblea acclama gli eletti.