logo trasparente piccolo
Logo-RSTClogo-DANimagesADISUB-Big

SlideShow

  • Diventa sub per nuotare con loro

    Con poco tempo scoprirai le meraviglie del mare
  • Corsi istruttori e divemaster

    Fai del tuo divertimento una professione
  • viaggia con noi

    Organizziamo viaggi internazionali e locali per scoprire i fondali più belli e divertirci come veri amici
  • Corsi sub personalizzati

    I nostri istruttori ti seguiranno ogni istante per farti diventare un sub esperto
prev next

La Tridacnesub all’Eudi 2014

La Tridacnesub all’Eudi 2014
Incontro con Umberto Pellizzaripellizzariw

Una rappresentanza della Tridacne Sub sabato 14 marzo 2014 ha partecipato alla fiera nazionale della Subacquea a Bologna. E’ la 22° edizione. Il programma dell’ iniziativa non prometteva niente di buono. Pochi espositori e solo un padiglione a disposizione. Nonostante tutto decidiamo di andare. E’ pur sempre un incontro nazionale degli appassionati della subacquea.
Ebbene siamo stati ampiamente ripagati da alcune conferenze tematiche ma abbiamo avuto conferma per tutto il resto.

L’Incontro con il mitico Umberto Pellizzari saluta la TridacneSUB
“Saluto la TridacneSub”

- Vedi tutte le foto -



Alle 14 decidiamo di partecipare alla conferenza video e presentazione nuovo libro di Pellizzari ”Allenamento specifico per l’apnea”. Organizzato dall’Apnea Academy, sul palco c’è stata una lunga intervista al campione di apnea. Nello sfondo venivano proiettate immagini storiche e commoventi delle immersioni in apnea di Umberto.
Pellizzari presenta il suo nuovo libro che diventerà un testo di riferimento per la preparazione all’Apnea. Poi presenta alcuni prodotti e attrezzature per l’immersione.
Al termine non potevamo che acquistare il libro e chiedere a Pellizzari una dedica.
Siamo stati accontentati. Ci ha accolti calorosamente e ha salutato tutta la TridacneSub.
La nostra presidentessa Caterina Gregori insieme alla nostra Linda hanno avuto l’onore di avere anche una foto ricordo.genoniw


Un saluto anche da Gianluca Genoni, campione mondiale di apnea con propulsore elettrico, che abbiamo incontrato e scattato una foto ricordo.

Sempre interessante lo stand espositivo della Marina Militare con i vecchi e nuovi modelli per le immersioni. Alcuni militari si prestano ad una foto ricordo davanti al palombaro che si immergeva fino ai 300 metri sotto.

Per il resto grandi novità non ne abbiamo incontrate.
Abbiamo approfondito e provato la Maschera Granfacciale Ocean Reef Neptune Space, interessante e potrebbe rivoluzionare il nostro modo di andare sott’acqua. Se il costo fosse accessibile a tutti. Con questa maschera non avrai problema alla respirazione e potrai essere costantemente in contatto con il compagno. Semplice da indossare e togliere. Chi può spendere 500 euro per una maschera? Solo alcuni sub che la potranno usare per lavoro. Comunque approfondiremo l’uso di questo prodotto.

La crisi si è fatta evidentemente pesante e si è visto alla fiera: pochi espositori, numero limitato di visitatori.

Resta un momento di incontro. Abbiamo salutato tanti nostri amici di diving, di immersioni e di lavoro. E soprattutto abbiamo potuto incontrare grandi campioni e uomini di mare come Pellizzari e Genoni.